Scala Difficoltà

Tre sono i livelli Escursionistici che affronteremo

T – (Turistico). Itinerario su stradine, mulattiere o sentieri ben tracciati che non pongono incertezze o problemi di orientamento. Richiedono comunque una certa conoscenza dell’ambiente montano e una preparazione fisica alla camminata.
Dislivello non superiore a 500 metri

E – (Escursionistico). Itinerario su sentieri o tracce di sentiero ben visibili, normalmente con segnalazioni. Può avere tratti ripidi; i tratti esposti sono di norma protetti o attrezzati. Può prevedere facili passaggi in roccia, non esposti e che comunque non richiedono conoscenze alpinistiche specifiche. Richiedono un certo senso di orientamento, come pure una certa esperienza e conoscenza dell’ambiente alpino, allenamento alla camminata, oltre a calzature ed equipaggiamento adeguati.
Dislivello si attesta tra i 500 e i 1000 m

EE – (Escursionisti Esperti). Sono itinerari generalmente segnalati ma con qualche difficoltà: il terreno può essere costituito da pendii scivolosi di erba, misti di rocce ed erba, pietraie, pur essendo percorsi che non necessitano di particolare attrezzatura si possono presentare singoli passaggi rocciosi di facile arrampicata (uso delle mani in alcuni punti). Richiedono passo sicuro ed assenza di vertigini. La preparazione fisica deve essere adeguata ad una giornata di cammino abbastanza continuo.
Dislivello superiore a 1000 metri.

Teniamo a precisare che sono escluse, NON le facciamo, tutte le attività dove richiedono utilizzò di corde piccozze o altro.
In ambiente innevato effettuiamo solo le Ciaspolate.

Ecco gli aspetti che caratterizzano il grado di difficoltà.


Lunghezza percorso


Ore di cammino, media di compimento


Dislivello in salita e discesa


Tipo di terreno


Peso portato


Condizioni meteo

Informati quindi, chiedendo, quando ci si iscrive, tutti i particolari, valutando le proprie capacità e resistenza.

Scala completa usata dal CAI

  • Turistico
  • Escursionistico
  • Escursionisti Esperti
  • Escursionisti Esperti con Attrezzature EEA
  • Escursionisti Esperti Attrezzati in ambienti Innevati EEI

Eccezioni che confermano la regola

Questi sono dei riferimenti di massima, ogni escursione poi presenta aspetti particolari che determinano la difficoltà specifica di essa.

Quando si supera di uno solo step aumenta la scala, tipo ci sono punti esposti l’escursione da E passa a EE.

Un esempio su tutti è questa escursione dove anche se molto corta presenta difficoltà di alta montagna.

Click Qui

Open chat